Saturday, April 21, 2012

Fender Precision Bass e Jazz Bass, due filosofie a confronto

Pecision e Jazz Bass
Leo Fender ha scritto la storia  della chitarra e del basso elettrico. Occupandomi principalmente di bassi elettrici, mi soffermerò su due icone  o forse meglio dire due leggende del nostro amato 4 corde:
il Fender Precision Bass ed il Fender Jazz Bass. Tutti i bassi elettrici in commercio, di tutte le marche,  si rifanno a questi due differenti strumenti musicali, che portano in se delle vere e proprie correnti di pensiero.

Fender Jazz bass
Se pensiamo al Precision Bass ci viene in mente James Jamerson, e le sue straordinarie linee di basso, ma in particolare la rotondità e profondità del suono, se pensiamo al Jazz Bass, la nostra mente corre inevitabilmente a Jaco Pastorius ed al suo leggendario suono pastoso, che nel corso degli anni ha fatto migliaia e migliaia di proseliti. 
Sulla differenza di suono si è già detto e scritto tanto, ma mai in maniera esaustiva, proprio perché in questa differenza timbrica alberga una totale diversità di concezione del basso elettrico.
Precision Bass America
Il Precision Bass rappresenta l'accompagnamento in senso assoluto del termine, con poche concessioni "stilistiche", tutto incentrato alla massima concretezza.
Il Jazz Bass, invece che porta in se una concezione un pò più solistica e forse un pò più moderna del basso elettrico.
Indipendentemente da questo però, noi bassisti dobbiamo fare ancora una volta un grande plauso al mitico, anzi leggendario Leo Fender, che ha permesso la nascita del basso elettrico e quindi anche la nostra esistenza musicale.
Come sempre dovremo essere noi a trovare la nostra personalità musicale, a ricercare quel suono, che pur rifacendosi ad una di  queste scuole di pensiero, deve, come fattore principale, soddisfare il nostro gusto personale. 
Ciao e alla prossima