Friday, September 23, 2011

Qual è il miglior bassista al mondo? Ma che razza di domanda è?

Spulciando su internet spesso mi imbatto in sondaggi, o domande del tipo, "Qual è il miglior bassista al mondo?" Altre volte ho trovato domande del tipo "Qual è il bassista più veloce al mondo?". Insomma quesiti che non fanno onore a tutti coloro che formulano questo tipo di domande.
Io mi chiedo come si fa a fare una graduatoria di questo tipo? I musicisti non hanno niente a che fare con classifiche stilate da chi ritiene di avere una personale lista dei più bravi e dei più cessi...oops ...excuse me....dei meno bavi, è una cosa totalmente assurda!!
Io suono il basso da quando ero bambino ed ascolto sempre con particolare attenzione i bassisti di tutto il mondo e certamente ho una lista dei miei preferiti, il che non significa dei più bravi, ma semplicemente un elenco di quelli a cui, nel corso degli anni mi sono ispirato, che hanno influenzato il mio modo di suonare ed intendere il basso elettrico.

Ogni musicista cerca di sviluppare un proprio sound, un proprio modo di suonare, cercando di imprimere il proprio gusto, la propria personalità all'interno di un contesto musicale più ampio.
I migliori bassisti e più in generale i migliori musicisti, sono coloro che sanno "farsi riconoscere", coloro che lasciano una propria impronta su ogni nota suonata.
Penso ad esempio a Francis Rocco Prestia dei Tower of Power, che ha uno stile ed un sound del tutto personale, che può piacere oppure no (a me fa impazzire ascoltarlo e mi fa uscire pazzo quando mi trovo davanti alle sue partiture) , ma  di cui non si può certamente dire che non abbia uno stile tutto suo. Oppure penso a bassisti tipo Marcus Miller, Chris Squire di cui puoi leggere il  mio post di qualche giorno fa, Mark King, Jhon Deacon,Pino Palladino ecc.... e tanti, ma proprio altri ancora, senza tralasciare il leggendario ed inimitabile Jaco Pastorius.
Insomma è una questione di gusti personali e di personalità del bassista, sono questi gli elementi che possono portarci a stilare una nostra "personale" classifica, ma ripeto del tutto personale.
Buon Basso a tutti! Ciao!